Concetti



Nei primi anni l'arricchimento di ogni conoscenza avviene esclusivamente sul piano concreto, attraverso incontri successivi con elementi della stessa classe, con manipolazioni che consentono trasformazioni. Per rendersi conto di come sia spontaneo il bisogno di conoscenza basta osservare un bambino che continua ad agire con qualsiasi oggetto: lo gira, lo getta a terra, tenta di strapparne parti... Pi? un oggetto ? agito, adoperato, osservato, maggiori sono le elaborazioni che la mente fa sul suo conto, cos? che a poco a poco il percetto diventer? un percetto elaborato o concetto. Pi? numerosi sono i dati percettivi che caratterizzano un oggetto, maggiori sono i punti di integrazione e di concettualizzazione. L?impegno e la concentrazione attentiva che il bambino mette nell?uso degli oggetti della vita quotidiana ? sufficiente a garantire una loro ampia e solida concettualizzazione.





[ Indietro ]

La mente e i suoi processi
Copyright © di galileoeducational.net Rivista - (3087 letture)

Dizionario galileiano

· La mente e i suoi processi

Galileo Educational rivista on line del metodo Galileo For Education

Reg.del Tribunale di Lucca n.801 del 20-04-2004

Direttore Responsabile Floriano Moni

Nodo: Rivista ufficiale del metodo didattico Galileo For Education
[ Privacy - Note Legali - Accessibilita' - Credits - Mappa del Sito - Elenco Siti Tematici]